loader image

Quanti caffè al giorno

Quanti caffè al giorno ?

Con l’articolo di oggi scopriamo quanti caffè al giorno un uomo adulto e in salute può consumare.

Circa l’80-90% degli adulti consuma regolarmente caffè. Il suo consumo ha effetti positivi sul dispendio energetico e sulla potenza dei muscoli, mentre il consumo eccessivo presenta alcuni aspetti negativi (1).

Quando parliamo di consumo di caffè, controllato speciale è ovviamente la caffeina. In un precedente articolo “Caffeina in un espresso“, abbiamo visto cosa influenza il contenuto di caffeina nel caffè, i motivi per cui risulta difficile indicare genericamente il contenuto di caffeina in un espresso e di conseguenza quanto possa risultare complicato dare un’indicazione riguardo il numero di tazze consumabili in una giornata. Cerchiamo di fare chiarezza.

Quanti caffè al giorno 1

Effetti della caffeina

Gli effetti positivi della caffeina sull’organismo umano sono ormai ampiamente conosciuti, con particolare riferimento al miglioramento della percezione, riduzione della fatica, maggiore consolidamento della memoria, migliore vigilanza mentale e durata del sonno ridotta. Un consumo moderato di caffeina ha dimostrato di aumentare la forza e la potenza dei muscoli (1).

Un consumo eccessivo di caffeina potrebbe invece avere effetti negativi, come ronzii nelle orecchie, delirio, tensione muscolare, secrezione di acido gastrico, ecc. L’assunzione eccessiva di caffeina è anche coinvolta in uno stato di eccitazione, ansia, tachicardia, mal di testa, palpitazioni, insonnia, nervosismo e tremore.

Ogni individuo presenta una diversa sensibilità alla caffeina, inoltre, evidenze sperimentali e cliniche confermano che si crea dopo ripetute assunzioni consecutive, una diminuzione della risposta della persona agli effetti della caffeina (1). In sostanza il primo caffè bevuto nella giornata non dará gli stessi effetti dell’ultimo.

Dose giornaliera consigliata

Secondo l’EFSA, l’assunzione di caffeina fino a 400 mg al giorno (circa 5,7 mg/kg peso corporeo al giorno), ovviamente consumata nel corso della giornata, non pone generalmente problemi per gli adulti sani.

Per ogni singola assunzione, invece, il limite è fissato a 200 mg (circa 3 mg per kilogrammo di peso corporeo).

Per le donne incinte il limite totale fissato dall’EFSA è di 200 mg al giorno (2)

Alimenti che contengono caffeina

Le fonti comuni di caffeina, oltre al caffè sono la noce di cola, il fagiolo di cacao, l’erba mate e le bacche di guaranà. È stato stimato che gran parte degli adulti consuma regolarmente bevande contenenti caffeina, come bevande energetiche, tè, caffè, cacao e cola. Queste contribuiscono all’assunzione totale giornaliera di caffeina e quindi dovrebbero di regola rientrare all’interno di calcoli che vadano a determinare quanti caffè al giorno è consigliabile consumare.

Tenendo conto del limite sicuro prefissato dall’EFSA di 400 mg/giorno di caffeina e 200 mg per singola assunzione, andiamo a vedere quanta caffeina contengono mediamente le diverse bevande caffè, pur sapendo che questi valori sono puramente indicativi e altamente variabili.

Espresso

La bevanda espresso ha, come le altre bevande, un’ampissima variabilità nel contenuto di caffeina.
Esistono diversi studi sul contenuto di caffeina nell’espresso, possiamo quindi dire che l’espresso ha un range di caffeina generalmente compreso tra 2,4 a 4,5 mg / mL (1).

Proviamo a ipotizzare un espresso del volume di 25 ml. Possiamo dire verosimilmente che il suo contenuto di caffeina si possa aggirare tra 60 e 112,5 mg.

Tuttavia alcuni studi hanno analizzato la caffeina presente nei caffè espresso venduti in diversi bar. I risultati hanno dato un range compreso tra 51 mg / tazza fino a 322 mg / tazza di caffeina (1). Logicamente c’è da aspettarsi un discostamento di dati ancora più ampio se il campione di espressi analizzati fosse ancora maggiore.

 

Espresso Decaffeinato

Una ricerca ha analizzato 6 espressi decaffeinati, prodotti da locali di somministrazione diversi, in condizioni reali di lavoro. I risultati indicano un contenuto di caffeina compreso tra 3,0 a 15,8 mg per tazza, molto probabilmente questo alto contenuto di caffeina deriva dalla lavorazione umana durante la preparazione che non riesce ad eliminare eventuali contaminazioni da precedenti espressi prodotti (3). Anche in questo caso c’è da aspettarsi un discostamento di dati ancora più ampio se il campione di espressi analizzati fosse maggiore.

 

Quanti caffè al giorno

Caffè Filtro (Americano)

Nel Caffè filtro (Americano) il contenuto di caffeina, tra i vari fattori, è altamente influenzato dalla quantità di bevanda presente in tazza, la quale è molto variabile.
Incrociando i dati di diversi studi possiamo riportare per l’americano un range di caffeina generalmente compreso tra 0,4 e 1,4 mg / mL (1).

Proviamo ora a tirare fuori dei numeri da questi dati. Possiamo verosimilmente affermare che una tazza da 150 ml potrebbe avere un contenuto di caffeina oscillante tra 60 mg e 210 mg. Una tazza che possa contenere 200 ml potrebbe verosimilmente avere un contenuto di caffeina compreso tra 80 mg e 280 mg.

Gli studi lasciano comunque intendere un range decisamente più ampio sul contenuto di caffeina nel Caffè filtrato.

Caffè Filtro decaffeinato (Americano)

Riguardo il caffè filtro decaffeinato le ricerche scarseggiano, un’analisi effettuata presso varie caffetterie ha determinato un contenuto di caffeina compreso tra 0 e 0,16 mg / mL (1) che su una tazza da 200 ml equivale a un range compreso tra 0 e 32 mg di caffeina.

 

Quanti caffè al giorno

Moka

Per quanto riguarda il metodo Moka gli studi hanno evidenziato un contenuto di caffeina compreso tra 0,7 e 5,4 mg / mL (1).

Una tazzina di caffè preparato con la moka contiene generalmente 30 ml di bevanda. Una tazza potrebbe quindi contenere una quantità di caffeina compresa tra 21 e 162 mg.

 

French Press

Le evidenze scientifiche mostrano per questo metodo estrattivo un intervallo di caffeina compreso tra 0,2 e 0,5 mg / mL (1).

Su una tazza da 100 ml il contenuto di caffeina potrebbe quindi essere compreso tra 20 e 50 mg.

 

Quanti caffè al giorno

Napoletana

Anche per la napoletana le ricerche scientifiche scarseggiano, è possibile comunque evincere una media di 1,6 mg / ml (1).

Su una tazza classica da 30 ml equivale a 48 mg di caffeina.

 

Caffè turco

Come per la napoletana anche per il caffè turco il materiale scientifico riguardante la presenza di caffeina non è prospero, il dato a cui è possibile risalire è un dato medio di 1,94 mg / mL (1).

Per una tazza da 50 ml equivale a 97 mg.

Conclusioni

Come è possibile capire non esiste una risposta alla domanda “quanti caffè al giorno posso consumare?” ma piuttosto “Quanta caffeina al giorno posso consumare senza correre rischi?”.

Purtroppo non è  attualmente possibile dichiarare il contenuto di caffeina presente all’interno di una determinata tazza di caffè  in una caffetteria perchè questo valore, a seconda di vari fattori, può cambiare di giornata in giornata (1). 

Non ci resta, in attesa di aggiornamenti, che rifarci alle nostre sensazioni soggettive.

BIBLIOGRAFIA

1- Severini C., Derossi A., Ricci I., Fiore A., Caporizzi, R. (2017). How Much Caffeine in Coffee Cup? Effects of Processing Operations, Extraction Methods and Variables. 10.5772/intechopen.69002.

2- EFSA

3- McCusker R., Fuehrlein B, Goldberger B., Gold M. Cone E. (2006). Caffeine Content of Decaffeinated Coffee. Journal of analytical toxicology. 30. 611-3. 10.1093/jat/30.8.611.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimani aggiornato, iscriviti alla Newsletter!