loader image
Quanti bar ci sono in Italia

Quanti bar ci sono in Italia

Quanti bar ci sono in Italia

Quanti bar ci sono in Italia, quanti hanno aperto e quanti chiuso nell’ultimo anno? interessanti dati che arrivano direttamente dalla FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) nel rapporto annuale del 2018.

Il 28/01/2019 è stato pubblicato dalla FIPE il rapporto annuale 2018 riguardante la ristorazione.

Quanti bar in Italia?

Secondo il rapporto, nei registri delle Camere di Commercio, si contano 149.154 bar e altri esercizi simili senza cucina, da cui sono quindi escluse le pasticcerie.

I due terzi delle imprese del settore si concentrano in Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio e Campania.

Al primo posto della classifica troviamo la Lombardia con 24.859 bar e esercizi simili, chiude la Valle d’Aosta dove ne troviamo solamente 507.

Che forme giuridiche adottate?

Il 54,2% di queste imprese è una ditta individuale, le società di persone il 31,3% , le società di capitale sono poco al di sopra del 13% e Alle “altre forme giuridiche” rimane l’1,2%.

Quanti bar hanno aperto e chiuso, in Italia, nel corso del 2018?

Nel 2018 le imprese che hanno avviato l’attività sono state poco più di 6mila, ad averla cessata sono invece 11.991. Il saldo è quindi stato negativo per 5.895 unità (2).

Questi dati indicano, nuovamente, che il bar non è un’attività imprenditoriale di facile approccio ma che per l’avvio e il mantenimento di questo genere di esercizio pubblico serve un approfondito studio e un’efficace strategia di mercato con un ben costruito piano d’azione.

Quanti sono gli italiani che fanno colazione fuori casa?

Concludiamo con dei numeri importanti per chi sta avviando un bar per la prima volta. Secondo il sondaggio Fipe il 65,7% degli intervistati ha consumato, nel corso dell’anno 2018, almeno una o due volte al mese la colazione fuori casa, l’11,2% il numero di intervistati che ha dichiarato di farlo quotidianamente.

BIBLIOGRAFIA

1-  Rapporto FIPE 2018

2- Nota informativa Fipe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimani aggiornato, iscriviti alla Newsletter!